Shibuse, nasce il primo multishop italiano per il matrimonio green

E' una start up torinese il portale italiano dedicato alle nozze verdi, dove è possibile trovare bomboniere, partecipazioni, gioielli, abiti, viaggi e regali da inserire nella lista nozze. Tutto rigorosamente eco-friendly

Torino, 07/01/2016 - È online Shibuse il primo multi shop italiano interamente dedicato ai matrimoni a basso impatto ambientale, che nasce con l'intento di favorire l'incontro tra fornitori e consumatori sul tema delle soluzioni green per i matrimoni.

Shibuse è una start up torinese, nata, nell'ambito di Torino Social Innovation e del programma Facilito Giovani, da un'idea di due giovani donne, Simona Cipollaro e Adriana Carpenzano, appassionate di ambiente e web.

Lo scopo di Shibuse è duplice. Da un lato c'è quello di dare visibilità alle micro e piccole imprese che lavorano nel settore e dall'altro di rispondere alle esigenze di consumatori sempre più attenti all'ambiente, che anche per il loro giorno più bello sono alla ricerca di soluzioni eco sostenibili.

Sono tanti i fornitori che hanno già deciso di aderire alla piattaforma, e sono già disponibili prodotti e servizi di molte categorie: bomboniere, partecipazioni, bouquet, tableaux, abiti, viaggi di nozze, regali per lista nozze, lista nozze, e piano piano se ne aggiungeranno di nuove.

Quando abbiamo cominciato a contattare i fornitori - spiega Simona - ci siamo rese subito conto delle enormi competenze nascoste nelle piccole realtà produttive, a volte artigianali, e della grande passione con cui svolgono il loro lavoro. Abbiamo trovato prodotti e servizi unici e una grande attenzione all'ambiente. Il progetto è stato accolto fin da subito con grande entusiasmo e come una opportunità di fare rete con altre realtà che condividono la stessa filosofia di vita e di lavoro, che poi è uno degli scopi principali di Shibuse.

Shibuse nasce come multishop, ma avrà al suo interno anche un blog dove verranno presentati tutti i fornitori ed i prodotti e servizi presenti sulla piattaforma, nonché le nuove tendenze sul matrimonio green. Come futuro sviluppo è prevista anche la creazione di un wedding planner on line, ma questa è una sorpresa!.

I cardini di Shibuse
Ecosostenibilità, Made in Italy e Creatività sono i pilastri di Shibuse

Ecosostenibilità, Made in Italy e Creatività, Shibuse non può prescindere da questi tre punti fermi.
Vogliamo contribuire alla diffusione di nuovi stili di vita. - dichiarano Simona e Adriana - Il matrimonio ci sembra un buon punto di partenza. Basta considerare che nozze con una media di 100 invitati lasciano dietro di sè un impatto sull'ambiente, in termini di emissioni, di circa 2,5 tonnellate di CO2 (Fonte: Million Zero CO2). Promuoviamo i prodotti ed il lavoro italiano, l'hand made e l'artigianato per ampliarne il mercato di riferimento. Vogliamo dare spazio alle idee, a prodotti e servizi originali. Ci interessa tutto quello che è "diverso". Per questo cerchiamo fornitori appassionati e innamorati del proprio lavoro.

Il team e l'idea
Piemonte, Campania e Sicilia si incontrano per promuovere l'eco wedding

Le ideatrici e creatrici di Shibuse sono Simona Cipollaro, web content napoletana specializzata in tematiche green, e Adriana Carpenzano, instructional designer e web designer siciliana. Entrambe vivono cercando di ridurre al minimo la propria impronta ecologica, e credono che il web sia un utile strumento per influire sulle abitudini di vita delle persone e contribuire alla nascita di una più forte coscienza ecologica.

Simona e Adriana hanno trovato in Torino Social Innovation una grande opportunità per dare vita al loro sogno, grazie ad un finanziamento che ha permesso di realizzare la piattaforma, e lanciare la campagna di comunicazione.

Da dove nasce l'idea? Simona aveva organizzato, nel 2012, il proprio matrimonio a basso impatto ambientale e da un pò di tempo aveva in testa l'idea di creare una realtà che potesse mettere in rete fornitori di prodotti e servizi del settore. L'incontro con Adriana è servito a trovare una compagna di lavoro e di avventura in grado, per le sue competenze, di strutturare l'idea anche da un punto di vista tecnologico e dare così vita alla piattaforma.

Simona e Adriana si sono conosciute mentre lavoravano in un'azienda. La nostra fortuna, se così vogliamo chiamarla, - dichiarano Adriana e Simona decidiamo - è stata quella di trovare sul nostro cammino lavorativo realtà in cui il capitale umano non viene valorizzato. Dobbiamo a questo la nascita di Shibuse, perché ci ha fatto capire che uno dei pochi modi per ripartire oggi, è cominciare da se stessi e dalle proprie passioni.