Matrimonio d'estate? Non fatevi trovare impreparati. Ecco qualche piccolo suggerimento per voi

5 utili eco consigli, e non solo, per chi organizza il proprio matrimonio in estate

 

L'estate è per antonomasia la stagione dei matrimoni. Chi la sceglie pensa al caldo, alla possibilità di organizzare un ricevimento all'aperto, al sole e ai profumi estivi.

Ma per quanto possa sembrare semplice, ci sono delle cose che chi sceglie la bella stagione deve sapere. E noi siamo qui per questo, per consigliarvi e darvi delle dritte ovviamente eco, ma sempre di stile!

 

L'abito da sposa

Partiamo come sempre dall'abito. Se è vero che l'inverno pone i suoi problemi per le basse temperature e la necessità di prevedere qualcosa di caldo sull'abito da sposa,  d'estate non possiamo fare a meno di pensare alle alte temperature.

Cercate quindi un abito in tessuti naturali e freschi, leggeri, che non vi facciano soffrire proprio durante il vostro giorno più importante. Il lino, il cotone, ma anche la canapa, vi consentiranno di sopportare il gran caldo estivo. Follemente Sposa propone abiti che richiamano proprio il mare e la sabbia.

 

 

Se soffrite particolarmente quando le temperature superano i 28 gradi, potreste optare per un abito corto, molto chic e sicuramente fresco e dal sapore di libertà. L'Atelier Duesì ne propone uno vintage che troviamo deliziosissimo.

 

 

Bouquet fiori freschi  anche elenco fiori

Il bouquet, che come sempre suggeriamo deve essere in assoluto coordinato con il vostro abito, potrà essere l'emblema della bella stagione. Sono tanti i fiori che potete scegliere dai girasoli a garofani e garofanini, ma anche le fresie, le bocche di leone, le ortensie e ovviamente le rose.

 

 

Bouquet di stoffa

Chi ha già deciso di optare per un bouquet originale ed ecologico, ne potrà richiedere uno su misura, che richiami l'estate e i suoi colori. Se volete essere davvero uniche, allora potete scegliere un bouquet borsetta con girasole, come quello di Unusual Bouquet, più estivo di così!

 

 

Location e Allestimenti e Cibo

D'estate la location all'aperto è d'obbligo, ma prendendo degli accorgimenti. Innanzitutto, accertatevi che i vostri ospiti non siano mai al sole, ma che abbiano ombrelloni e gazebo a disposizione, non tutti amano il caldo. Prediligente il matrimonio serale, questo vi permetterà di godere delle ore più fresche della giornata, e in ultimo, cercate un'alternativa in caso di pioggia, che sebbene sia rara, non è del tutto impossibile. Insomma, non fatevi trovare impreparati.

Per gli allestimenti, scegliete quelli naturali, o piante che a fine cerimonia potrete riconsegnare.

 

 

Per quanto riguarda il cibo, non appesantite i vostri ospiti. Il caldo non aiuta in caso di grandi abbuffate. Meglio scegliere piatti freddi, ancora di più se a base di verdure. Insomma, l'ideale sono i menù vegetariani. Non sottoporre gli invitati a pranzi o cene pesanti, farà si che non vada sprecato inutilmente cibo. Lo stesso vale per i dolci. Gelati o semifreddi saranno bene accetti.

 

 

Partecipazioni

Sulle partecipazioni potete davvero sbizzarrirvi. Noi vi diamo qualche suggerimento. Una possibilità è quella di prevedere nel vostro invito un inserto di lavanda, molto estivo e anche molto profumato, come propone EcoStile per la sua partecipazione Etico-Green.

 

 

Oppure potete optare per un tema legato alla calda stagione, come suggerito da Artigianato di Carta che usa barchette e mongolfiere per decorare degli inviti molto speciali.

 

 

Infine, il tema può essere floreale come quello della partecipazione Nontiscordardimé di Bianco Sposi.