Matrimonio a tema giochi, 5 consigli utili

Un matrimonio a tema gioghi sarà divertente per voi e i vostri invitati, trottole, girandole, lego e puzzle ecco cosa potete scegliere

 

 

Organizzare un matrimonio a tema giochi può essere un buon modo per stare in allegria con i vostri ospiti e trascorrere assieme a loro una giornata emozionante, ma anche divertente. Perché, diciamocelo, quante volte avete partecipato a matrimoni noiosissimi da cui non vedevate l'ora di scappare? Insomma, chi lo dice che il giorno delle nozze i vostri ospiti debbano essere a tutti i costi imbalsamati nei loro abiti eleganti, seduti a tavola a mangiare, aspettando, una portata dopo l'altra, che la giornata si concluda. Il tema del gioco renderà l'atmosfera del vostro matrimonio meno formale e gli invitati, ma anche voi, si sentiranno sicuramente più a proprio agio.

Ci sono tanti dettagli che possono contribuire ad organizzare un perfetto matrimonio a tema giochi.

 

1. Le partecipazioni

Come sempre vi diciamo di partire dagli inviti per comunicare ai vostri invitti l spirito dell'evento a cui prenderanno parte. Noi troviamo molto bella la partecipazione puzzle, che metterà i vostri ospiti alla prova, per scoprire luogo e data del grande giorno. facciamoli giocare ancor prima che inizino le danze! quella che vedete è realizzata completamente a mano da Artigianato di Carta.

 

 

2. L'allestimento

L'allestimento è importante per creare l'atmosfera giusta. E allora potete scegliere dei segnaposto in tema, come le girandole create da reLife.

 

 

Oppure potete decidere di allestire i tavoli con dei barattoli di caramelle.

 

 

3. Il bouquet

Ebbene si, anche il bouquet può richiamare il tema del gioco. Quello che vi proponiamo è di Unusual Bouquet ed è interamente realizzato con i mattoncini lego. Se volete scoprire quali sono le sue creazioni potete andare a sbirciare nel suo negozio.

 

 

4. Le bomboniere

Il cadeau per i vostri invitati. anche questo può essere in linea con un matrimonio a tema giochi. A noi piacciono tantissimo, ad esempio, le trottole de Il Tarlo, tutte realizzate a mano secondo tradizione e inserite in dei bellissimi barattoli di vetro con tappo di sughero. Non c'è modo migliore per tornare bambini!

 

 

5. L'animazione

Senza animazione non c'è gioco, e allora potete organizzare qualcosa di divertente non solo per i più piccini, ma anche per gli adulti. l'Associazione il Tarlo organizza animazioni attraverso l'utilizzo di giochi inventati e costruiti dagli artigiani dell'associazione e riproponendo giochi della tradizione. E' impossibile non farsi coinvolgere.