Le acconciature per le spose green

Prodotti naturali e bio, recupero di stoffe e accessori su misura

Che siano corti o lunghi, anche i capelli hanno un ruolo da protagonista nel giorno delle vostre nozze green. L’acconciatura che sceglierete dovrà adattarsi al vostro abito, ai vostri colori ed anche alla vostra personalità. Quello che vogliamo dirvi oggi è che potrete essere bellissime durante il giorno del vostro matrimonio, anche senza stressare troppo i vostri capelli e riducendo il vostro impatto sull’ambiente. Come? E’ presto detto. Ecco un po’ di consigli per voi.

Scegli il salone giusto.

Ormai sappiamo tutte che non serve utilizzare a tutti i costi prodotti inquinanti per ottenere buoni risultati. Un’acconciatura che regga tutto il giorno, nonostante le temperature e gli agenti atmosferici, oggi può essere ottenuta anche attraverso l’utilizzo di prodotti biocompatibili con ingredienti di origine naturale ed organica come shampoo eco biologico, cosmetici, colorazioni naturali e biologiche senza ammoniaca. E’ possibile utilizzare anche gli hennè vegani, che contengono cioè solo materie prime vegetali.

Accessori per capelli in carta.

Se volete un’acconciatura unica, potete pensare di far creare un accessorio per capelli personalizzato, magari da abbinare al vostro bouquet o al corsage. Paper Wings ne ha già realizzati per le nostre spose.

 

 

Utilizza la stoffa che avanza dal tuo abito.

Se optate per un abito su misura, oppure se quello che avete scelto va accorciato, potete decidere di utilizzare la stoffa in avanzo per creare l’accessorio perfetto per la vostra acconciatura. Chi vi scriv ha optato per questa possibilità, con discreti risultati, che ne dite? E’ una opzione adatta anche alle spose con i capelli corti.

 

 

Scegli fiori di stagione per la tua acconciatura.

Se amate i fiori, potete utilizzarli anche per ornare i vostri capelli il giorno delle vostre nozze. Ricordate solo di sceglierli di stagione. Per la primavera potreste preferire il gelsomino, le mimose o le margherite, in estate potete scegliere le fresie, l’inverno potrebbe essere la stagione migliore per l’iris, mentre in autunno potrebbe andare bene la dalia.