Come avere una location green per il proprio matrimonio

Meno spostamenti, cibo bio e locale, pochi sprechi

 

 

Avete già deciso dove festeggerete il vostro matrimonio? La Location è molto importante, per l'atmosfera, per la possibilità di invitare più o meno persone, ma soprattutto perché anche questa scelta contribuirà a rendere il vostro un matrimonio davvero amico dell'ambiente.

Anche su questo vogliamo darvi un po' di dritte che, come sempre, speriamo possano esservi utili.

1. Scegliete un posto, che sia esso un ristorante, una villa, un casale, o un semplice giardino, vicino al luogo in cui si celebreranno le vostre nozze, in questo modo ridurrete al minimo gli spostamenti, le emissioni, e soprattutto, potete starne certi, farete felici i vostri ospiti, che non dovranno spendere troppo tempo in auto o comunque per spostarsi. Se riuscite, potete optare per una location in cui sia possibile anche celebrare il vostro matrimonio, questa forse è la soluzione migliore, anche se non sempre facilmente realizzabile.

2. Se il catering non è esterno, accertatevi che la cucina proponga cibo e vini locali e biologici e che si serva da fornitori della zona.

3. Cercate di sfruttare la biancheria del locale, ovviamente se risponde ai vostri gusti. In questo modo eviterete ulteriori sprechi.

4. Per gli addobbi scegliete qualcuno che utilizzi fiori di stagione e del posto o magari del commercio equo e solidale. Se volete mettere delle candele, optate per quelle di cera d'api o di soia.

5. Scegliete una stagione non troppo fredda per sposarvi, in questo modo potrete organizzare il banchetto all'aperto evitando inutili sprechi di corrente.

6. Scegliete una location no profit.